Giocare con le parole: sostenere l’alfabetizzazione emergente nella scuola dell’infanzia

25 maggio 2021
piattaforma e-learning IPRASE
Docenti - Scuola dell'Infanzia

Come si può creare un progetto adatto ai bambini e alle bambine per sostenere l’alfabetizzazione emergente già alla scuola dell’infanzia?

Cos’è l’alfabetizzazione emergente?

Nel corso del webinar l’esperto fornirà stimoli e indicazioni per rispondere a queste domande che spesso le insegnanti della scuola dell’infanzia si pongono, specialmente verso la conclusione del ciclo scolastico. La scuola dell’infanzia presenta infatti delle caratteristiche uniche che la rendono il luogo ideale per sostenere l’alfabetizzazione emergente.

Non si proporrà alle insegnanti delle scuole dell’infanzia di snaturarsi operando in una logica anticipatoria, ma di consentire il pieno fiorire della potenzialità di tutti i bimbi e di prevenire l’insorgere di difficoltà che potrebbero rendere faticoso l’avvio della scuola primaria.

Ma come si può proporre questi apprendimenti senza precocismi e rimanendo nell’ottica e nella mission educativa della scuola dell’infanzia? L’insegnamento della lettura e della scrittura pensato con i metodi tradizionali non è certamente adatto, mentre lo diventa l’apprendimento con il metodo ortogenetico SIGLO, ideato dal maestro Giovanni Meneghello e perfezionato dal prof. Claudio Girelli, docente associato di Pedagogia presso l’Università degli studi di Verona.

Il metodo SIGLO si fonda sul pieno senso dell’accompagnare la crescita delle potenzialità di ciascun bambino e bambina, che vanno stimolate in modo adeguato al fine d'incrementare lo sviluppo non solo cognitivo, ma anche psicologico e sociale.


CONTENUTI

  • Correlazione tra linguaggio parlato e linguaggio alfabetico.
  • I due livelli della comunicazione: parole parlate primo livello di astrazione, parole scritte secondo livello di astrazione.
  • Il concetto di sillaba globale.
  • Il metodo SIGLO, le quattro fasi.
  • Il cambio di prospettiva dell’insegnante.


ESPERTO

Carlo Matteo Callegaro

Pedagogista e Pedagogista Clinico, docente a contratto presso l’Università degli Studi di Verona. Esperto in tematiche legate all'apprendimento. Formatore esperto nell'ambito scuola e coordinatore del progetto SIGLO.


Per la partecipazione al corso e per le modalità di attestazione fare riferimento al seguente TUTORIAL PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI ATTESTAZIONE

Si ricorda che eventuali interventi o domande realizzati dai partecipanti nel corso delle sessioni online sincrone potranno essere registrati e messi a disposizione di ulteriori fruitori dell'iniziativa se proposta in modalità asincrona. La richiesta di attivazione della videocamera e del microfono da parte del partecipante durante tali sessioni costituisce tacito consenso.


2018_3_1011_IP.01 “LE NUOVE FRONTIERE DEL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE. Rimuovere le difficoltà d’apprendimento, favorire una scuola inclusiva e preparare i cittadini responsabili e attivi del futuro - Fase 2". Questa iniziativa è realizzata nell'ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento. La Commissione europea e la Provincia autonoma di Trento declinano ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni contenute nei presenti materiali.

CALENDARIO LEZIONI

Modulo obbligatorio

Giocare con le parole: sostenere l’alfabetizzazione emergente nella scuola
  • Giocare con le parole: sostenere l’alfabetizzazione emergente nella scuola
    25 maggio 2021
    dalle 16.30 alle 18.30 presso (Webinar)
Maria Arici
Carlo Matteo Callegaro
maria.arici@iprase.tn.it 0461 494382 - morena.soini@iprase.tn.it 0461 497291
Termine adesioni: 24 maggio 2021
Per iscriverti devi essere un utente registrato. Verifica sempre che i tuoi dati siano aggiornati
Giocare con le parole: sostenere l’alfabetizzazione emergente nella scuola dell’infanzia
Termine adesioni: 24 maggio 2021
Per iscriverti devi essere un utente registrato. Verifica sempre che i tuoi dati siano aggiornati