Ricerca e Valutazione Ricerca e Valutazione

Indietro

Una palestra per l algebra. Progetto sperimentale per l uso del digitale nello studio dell algebra del biennio

Una palestra per l'algebra. Progetto sperimentale per l'uso del digitale nello studio dell'algebra del biennio

febbraio 2018 -  
settembre 2018

Referente Iprase: Enrica Rigotti
enrica.rigotti@provincia.tn.it
0461-494383

Collaborazioni: Pearson Education

Lo scopo di questa ricerca, che vede protagonisti sia gli studenti che i docenti, è la valutazione dell’effetto di uno strumento digitale per lo studio della matematica. Per la ricerca è stata utilizzata la piattaforma Math Result che si propone da un lato come supporto agli studenti nello svolgimento degli esercizi, dall’altro lato come cruscotto per il docente. Infatti la piattaforma fornisce al docente una panoramica della situazione della classe, evidenziando i punti deboli emersi sui quali è maggiormente necessario concentrarsi e facendo risparmiare tempo nella correzione dei compiti. A questo scopo la ricerca è costituita da tre obiettivi:

  1. Ricevere un feedback da parte dei docenti circa l’utilità della piattaforma (auto-valutazione).
  2. Comprendere se l’uso della piattaforma migliora la propensione e percezione nei confronti della matematica degli studenti.
  3. Valutare se l’uso della piattaforma porta a un miglioramento delle abilità in matematica (algebra).   

Al fine di valutare se effettivamente la piattaforma avrà un effetto sulle abilità di matematica degli studenti, si è deciso di applicare alla ricerca un disegno controfattuale che consente per mezzo di un procedimento sperimentale di ottenere una stima affidabile dell’effetto della piattaforma (obiettivo 3). A questo scopo sono state estratte classi simili all’interno di Istituti che prevedono un programma in matematica avanzato (liceo scientifico e istituto tecnico industriale) e Istituti con un programma in matematica meno avanzato (liceo classico, linguistico, artistico, istituto tecnico commerciale, formazione professionale). Ad ogni classe che ha ricevuto l’accesso alla piattaforma (gruppo dei trattati) è stata assegnata una classe “gemella”, selezionata sulla base di alcune caratteristiche, che non ha avuto accesso alla piattaforma (gruppo controllo). Ogni studente nel gruppo dei trattati verrà confrontato con un “gemello” nel gruppo di controllo con analoghe caratteristiche emerse dal questionario studenti e test iniziale.

Per l’iniziativa sono stati predisposti i seguenti strumenti:

  • Questionario studenti (iniziale e finale) per indagare le modalità di approccio allo studio della matematica e l’autostima.
  • Questionario docenti (finale) per indagare le difficoltà e i punti di forza del supporto informatico nella didattica dell’algebra.
  • Test di matematica iniziale e finale a classi coinvolte e a classi omologhe di controllo per un monitoraggio del livello di apprendimento disciplinare.

Inoltre, a metà percorso, per la parte qualitativa della ricerca, sono stati organizzati focus group sia con studenti sia con docenti, al fine di rilevare difficoltà e suggerimenti.

La sperimentazione si è conclusa il 31 maggio 2018. Per tutta l’estate, gli studenti campione e quelli di controllo, potranno usare la piattaforma per i compiti estivi. A fine settembre, verrà somministrato un ulteriore questionario per indagare sull’uso di una piattaforma per il ripasso estivo. Analogo questionario verrà somministrato ai docenti, che a distanza, potranno monitorare il lavoro dei loro studenti.

Una presentazione dell’attività è prevista a inizio settembre 2018, mentre il report finale sarà pronto verso la fine dell’anno. 

creativecommons Questo documento è pubblicato e rilasciato sotto licenza CC BY-NC-SA 3.0 IT
Immagine