Per ripartire Per ripartire

 

In questa pagina IPRASE intende raccogliere indicazioni, esperienze, iniziative nate nel periodo di emergenza sanitaria e utili per riflettere, orientarsi e prepararsi alla ripartenza, in un’ottica di realizzazione sempre più efficace della “scuola inclusiva”, che vuol dire scuola equa e di qualità per tutti e per ciascuno.

 

NUOVO! VIDEO-INTERVISTA

L’accompagnamento esperto dei consigli di classe che lavorano con studenti con disturbi dello spettro autistico

Cosa abbiamo imparato nel corso dell’emergenza sanitaria e come farne tesoro per ripartire al meglio

Una video-intervista per condividere con il mondo scolastico trentino l’esperienza di accompagnamento esperto dei consigli di classe che lavorano con studenti con disturbi dello spettro autistico anche nel periodo critico e potenzialmente destabilizzante dell’emergenza sanitaria: un’esperienza inedita di cui far tesoro, anche alla luce della ripartenza.

 

Video-intervista from Iprase on Vimeo.

 

NUOVO!   L’inclusione a distanza: un questionario per riflettere e ripartire al meglio

L’emergenza che la scuola ha vissuto non poteva non coinvolgere il gruppo di ricerca-azione “Didattica Inclusiva Integrata”, promossa e coordinata da IPRASE, in una riflessione critica sul come poter declinare «per tutti e per ciascuno» l'expertise accumulata nelle nuove modalità del "fare scuola" in un’ottica di rinnovamento in cui, prospetticamente, il nuovo possa poi, con il ritorno alla «normalità», divenire quel valore aggiunto da non abbandonare, ma al contrario da continuare a curare e potenziare.

Si è quindi deciso di elaborare un questionario di ampio respiro, da proporre su scala nazionale.

Detto strumento, rivolto ai docenti della scuola primaria, darà la possibilità di indagare con maggiore rilevanza le seguenti aree:

  • resa apprendimento e didattica a distanza
  • relazione con le famiglie e didattica a distanza
  • relazione alunni/docenti e didattica a distanza
  • abilità esecutive e didattica a distanza
  • alunni con DSA e con difficoltà di apprendimento e didattica a distanza
  • alunni con DSA e progettazione personalizzata di rete
  • prospettive future

La compilazione del questionario dura pochi minuti: CLICCA QUI

Si ringrazia di cuore chiunque lo compilerà poiché i dati raccolti aiuteranno il gruppo di ricerca-azione a elaborare nuovi materiali e strategie in grado di attivare, per tutti gli alunni, ma ancor più per i bambini con difficoltà di apprendimento e/o con DSA, percorsi didattici e abilitativi fattivamente integrati e inclusivi.

 

NUOVO!   ALTRE RIFLESSIONI E NUOVI MATERIALI DAL GRUPPO DI RICERCA-AZIONE “DIDATTICA INCLUSIVA INTEGRATA”

Assicurarsi che ogni bambino possa sviluppare tutte le potenzialità che lo caratterizzano è il fine e la missione che la scuola e la famiglia perseguono.
La comunicazione tra la scuola e la famiglia, da sempre, e ancor più nel recente periodo di emergenza, è risultata essere un fattore chiave nella co-costruzione del benessere del bambino.
Come gruppo di ricerca che si occupa di apprendimento e inclusione ci stiamo impegnando per indagare, più nel dettaglio, questo tema attraverso un questionario pensato proprio per la fascia di età della scuola primaria, quindi per le esigenze degli alunni più piccoli.

Nostro obiettivo sarà quello di contribuire alla costruzione di un modello di intervento didattico che preveda, tra l’altro, in maniera più strutturata ed efficace, proprio l’aspetto di accompagnamento e supporto familiare nel processo di apprendimento del bambino.
Tale aspetto diviene ancor più fondamentale laddove sussistono o si presentano in corso d’opera caratteristiche apprenditive che necessitino di un’alleanza tra scuola e famiglia più solida e partecipata.
I materiali che qui condividiamo vanno proprio in quest’ottica, e sono il risultato di un iniziale ragionamento del gruppo di ricerca su questi temi.
Le attività per la prima e la seconda classe potrebbero essere utilizzate:

  • per tutti i bambini, come proposte di “riavvio” alle attività didattiche a settembre;
  • per i docenti, come spunto per la costruzione autonoma di materiali utili al supporto e al potenziamento delle abilità metafonologiche e delle abilità di calcolo a mente;
  • per la famiglia, come proposte estive di accompagnamento all’esercizio e di potenziamento dell’abilità di lettura e delle abilità di calcolo.

Materiali per la prima classe:
Impariamo a salutarci - Metafonologia - Carte

Materiali per la seconda classe:
Impariamo a salutarci - Metafonologia - Calcolo a mente

Le attività per la terza classe potrebbero essere utilizzate:

  • per tutti i bambini, come proposte di “riavvio” alle attività didattiche a settembre;
  • per i docenti, come spunto per la costruzione autonoma di materiali utili all’esposizione agli apprendimenti.

Materiali per la terza classe:
Impariamo a salutarci - Italiano - Matematica - Storia