Partire bene per andare lontano

La scuola primaria fra tradizione, ricerca  e innovazione
 

5 | 6 aprile 2019

 

 

EVENTO Il convegno, di scala nazionale, è organizzato in collaborazione tra Iprase, Miur e Indire e prevede un’articolazione in seminari paralleli, ciascuno della durata di 75 minuti. Il programma e ulteriori informazioni verranno pubblicati prossimamente

DOVE Trento, Centro Servizi Culturali S. Chiara, Via S. Croce 65

QUANDO Venerdì 5 aprile (pomeriggio), sabato 6 aprile (mattina e pomeriggio)

DEDICATO A Docenti scuola primaria, docenti scuola dell'infanzia, dirigenti, studenti universitari

ISCRIZIONI Le iscrizioni apriranno prossimamente

C'è una solidità storica della scuola primaria che si è posta come colonna portante del percorso di alfabetizzazione dei propri alunni e delle proprie alunne. Ma quali sono le robuste leve su cui opera per aprire le porte della conoscenza ai suoi giovani allievi? Su quali basi poggia il braccio della leva per quel change of mind che genera nelle giovani menti? Su quali punti fa forza la scuola primaria per costruire i percorsi di vita delle giovani generazioni? A queste e ad altre domande intende dare risposta il convegno, rivolto a docenti e operatori del settore. Saranno affrontate in chiave innovativa e propositiva tematiche che spaziano dalla didattica inclusiva e integrata all’insegnamento delle discipline tradizionali, dai nuovi ambienti di apprendimento all’innovazione tecnologica, alla robotica e al coding, dalla condivisione di percorsi di continuità tra scuola dell’infanzia e primaria, all’apprendimento delle lingue straniere e al Clil cogliendo i suggerimenti delle neuroscienze nello sviluppo di una nuova didattica per l’età evolutiva.

 

 

2015_3_1034_IP.01 AZIONI A SUPPORTO DEL PIANO “TRENTINO TRILINGUE”. Sviluppo delle risorse professionali e predisposizione di strumenti di apprendimento e valutazione.
2018_3_1011_IP.01 LE NUOVE FRONTIERE DEL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE - fase 2 - Rimuovere le difficoltà d’apprendimento, favorire una scuola inclusiva e preparare i cittadini responsabili e attivi del futuro. 

Questa iniziativa è realizzata nell'ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento. La Commissione europea e la Provincia autonoma di Trento declinano ogni responsabilità sull’uso che potrà essere fatto delle informazioni contenute nei presenti materiali.