Torna alla Pagina
Indietro

Mycellium–net. Giacomo Bresadola e la prima rete globale ANNULLATO

 

Mycellium–net. Giacomo Bresadola e la prima rete globale ANNULLATO

settembre - novembre 2019
Iprase, Università di Trento, Museo Civiltà Solandra
Docenti - Secondaria di primo grado, Secondaria di secondo grado, Scuola Primaria, Formazione Professionale
Iprase

Un aspetto “sotterraneo” ma certamente importante della vita sociale ed economica del Trentino può essere ben rappresentato da quegli organismi eucarioti, unicellulari e pluricellulari conosciuti con il nome di funghi. Si tratta di una risorsa della natura conosciuta e impiegata sin dall’antichità sia nell’alimentazione sia in pratiche di cura.

Attualmente, lo studio del fungo sta aprendo scenari assai interessanti sia in direzione nutraceutica sia nutrigenomica, evidenziando qualità di particolare interesse scientifico ed economico.

Nel 1881 il trentino Giacomo Bresadola pubblica Fungi tridentini novi vel nondum delineati, primo volume di un’opera destinata ad essere apprezzata in tutto il mondo. Si tratta di un prezioso atlante di 281 specie trentine, descritte ed illustrate, 155 delle quali recano il nome dello stesso Bresadola. Il micologo trentino dipinse personalmente, grazie anche alla sua abilità pittorica, ben 217 delle tavole che illustrano la pubblicazione.

La statura scientifica di Bresadola, padre della micologia moderna, forse poco conosciuta nei suoi luoghi di origine, si è imposta sia in Europa sia ben oltre i confini europei e Musei di tutto il mondo  – come, ad esempio Roma, Torino, Berlino, Parigi, Upsala, Stoccolma e Washington –conservano testimonianza della sua intensa attività di ricerca e di catalogazione. Lo scienziato seppe infatti creare  una fitta rete di contatti internazionali anche grazie alla sua abilità plurilingue. 

Iprase ha accolto la proposta del Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell’Università di Trento per offrire un percorso di formazione che intende collegare passato e presente in un’ottica di valorizzazione, all’interno delle scuole trentine, di una figura importante, patrimonio della collettività locale e al contempo dell’umanità, le cui ricerche hanno aperto significativi scenari di indagine e  di applicazione in molte direzioni.

CALENDARIO LEZIONI

Modulo obbligatorio

Visita alla sezione Bresadola del Museo della Civiltà solandra
  • 27 settembre 2019 dalle 15.30 alle 17.30 presso Museo della Civiltà solandra - Malé (In presenza)

Modulo obbligatorio

C. Grandi, Approccio di metodo
  • 3 ottobre 2019 dalle 14.30 alle 16.30 presso Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale - Aula Kessler (In presenza)

Modulo obbligatorio

M. Barbone, Bresadola nelle biblioteche del globo
  • 3 ottobre 2019 dalle 16.30 alle 18.30 presso Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale - Aula Kessler (In presenza)

Modulo obbligatorio

L. Rodler, Bresadola per la memoria identitaria
  • 16 ottobre 2019 dalle 14.30 alle 16.30 presso IPRASE (In presenza)

Modulo obbligatorio

G. Massari, Dalla carta al digitale. La descrizione tramite immagini ieri e oggi
  • 16 ottobre 2019 dalle 16.30 alle 18.30 presso IPRASE (In presenza)

Modulo obbligatorio

M. Passerini, Fungo e gestione del territorio: progetto pilota per il recupero del territorio
  • 7 novembre 2019 dalle 14.30 alle 16.30 presso IPRASE (In presenza)

Modulo obbligatorio

M. Pizzinini, Educazione alimentare per la tutela del territorio
  • 7 novembre 2019 dalle 16.30 alle 18.30 presso IPRASE (In presenza)
Sonia Brusco - sonia.brusco@iprase.tn.it
UniTrento: C. Grandi, M. Barbone, L. Rodler, G. Massari; M. Pizzinini dietologo e M. Passerini
Sonia Brusco - sonia.brusco@iprase.tn.it - tel.0461 494379 - Tatiana Arrigoni: tatiana.arrigoni@iprase.tn.it - 0461 494390
Termine adesioni: September 15, 2019
Per iscriverti devi essere un utente registrato. Verifica sempre che i tuoi dati siano aggiornati
CORSO ANNULLATO
Termine adesioni: September 15, 2019
CORSO ANNULLATO
Per iscriverti devi essere un utente registrato. Verifica sempre che i tuoi dati siano aggiornati