Comunicati Comunicati

Indietro

La scuola primaria fra tradizione, ricerca e innovazione il 5 e il 6 aprile a Trento "Partire bene per andare lontano" il convegno di Iprase

La scuola primaria fra tradizione, ricerca e innovazione il 5 e il 6 aprile a Trento. "Partire bene per andare lontano" il convegno di Iprase

16 marzo 2019
Immagine

Si intitola "Partire bene per andare lontano" il convegno che Iprase dedica, nelle giornate del 5 e 6 aprile, alla scuola primaria. L’iniziativa, di scala nazionale e organizzata in collaborazione con Miur e Indire, si terrà a Trento presso le sale del Centro Servizi Culturali Santa Chiara e della Fondazione Bruno Kessler.
Saranno 25 i seminari, articolati in interventi paralleli della durata di 75 minuti ciascuno e rivolti a docenti della scuola primaria, insegnanti della scuola d’infanzia, dirigenti scolastici, studenti universitari e genitori.
Ad aprire i lavori, venerdì 5 aprile alle ore 14.45 presso il teatro Cuminetti del Centro Servizi Culturali Santa Chiara, vi saranno: Mirko Bisesti, assessore provinciale all’Istruzione, università e cultura; Giovanni Biondi, presidente di Indire; Roberto Ceccato, dirigente generale del Dipartimento istruzione e cultura; Mario Dutto, presidente del Comitato tecnico-scientifico di Iprase.

 

Il convegno affronta in chiave innovativa e propositiva tematiche che spaziano dai nuovi ambienti di apprendimento alle nuove tecnologie, dallo sviluppo delle competenze di cittadinanza alla valutazione e alla didattica per competenze, dall’accostamento inclusivo alla lingua straniera, dalla prevenzione di difficoltà di apprendimento della matematica all’innovazione didattica delle scienze, il tutto in un’ottica di continuità tra scuola dell’infanzia e scuola primaria cogliendo i suggerimenti delle neuroscienze nello sviluppo di una nuova didattica per i primi anni di scuola.
Venerdì 5 aprile, dopo i discorsi ufficiali, sarà Pier Cesare Rivoltella, direttore scientifico del CREMIT - Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media, l’Innovazione e la Tecnologia a dare il via al convegno vero e proprio, con una relazione dal titolo “Apprendimento e insegnamento oggi. Neuroscienze, didattica e innovazione”. Dalle ore 17 di venerdì e per tutta la giornata di sabato 6 aprile seguiranno gli interventi tenuti da relatori di spessore nazionale e internazionale, tra cui Dino Cristanini, direttore editoriale Nuovo Gulliver news, Dieter Wolff esperto di linguistica applicata e di educazione bilingue, Anna Baccaglini-Frank esperta in didattica inclusiva della matematica, Michele Daloiso esperto di educazione linguistica inclusiva, Mario Castoldi esperto nello sviluppo di percorsi di valutazione per competenze, Lerida Cisotto esperta di didattica della lingua italiana, Giovanna Cagliari formatore per Reggio Children nell'ambito dei progetti di continuità.

Iscrizioni online: https://www.iprase.tn.it/partire-bene-per-andare-lontano-iscrizioni
E' possibile iscriversi a uno o più interventi in base al proprio interesse; la partecipazione è riconosciuta ai fini dell’aggiornamento docenti.

Per informazioni: tel. 0461.494500, mail: convegnoscuolaprimaria@iprase.tn.it

 

Ufficio Stampa della Provincia Autonoma di Trento

creativecommons Questo documento è pubblicato e rilasciato sotto licenza CC BY-NC-SA 3.0 IT