Comunicati Comunicati

Indietro

Iprase: nuove opportunità formative sul nuovo portale web

Iprase: nuove opportunità formative sul nuovo portale web

21 agosto 2018
Immagine

La nuova proposta formativa di IPRASE rivolta al personale della scuola trentina è già disponibile sul nuovo portale dell’istituto di ricerca, rivisto nella grafica e rinnovato anche nell’offerta, all’indirizzo www.iprase.tn.it.
Docenti, dirigenti scolastici, amministrativi e ausiliari potranno trovare online l’offerta formativa, considerando le iniziative dell’istituto, accanto alle proposte di altri enti accreditati, nonché delle scuole che vorranno diffondere le proprie iniziative aprendole ai colleghi. Le proposte di sviluppo professionale individuate per il prossimo anno scolastico rispondono alla varietà di richieste, alla pluralità di stili di lavoro, alle diverse sensibilità presenti nel mondo della scuola e sono state concepite su misura dei bisogni personali, con lo scopo di assicurare a ciascuno le migliori strategie personali di crescita professionale.

Tra le proposte formative si è pensato però di inserire anche alcuni momenti di confronto e dibattito poiché, si sa, formazione e dibattito viaggiano spesso sullo stesso binario.

Si inizierà già a partire dalle prime settimane di settembre con la conclusione dell’evento pubblico dal titolo: “Borse di ricerca per insegnanti”. L’iniziativa costituirà l’occasione per una riflessione approfondita sul tema delle ricerche condotte dagli insegnanti nell’ambito del bando e sarà rilanciata per il prossimo anno.

Nello stesso mese verrà proposta una riflessione sui percorsi avviati e conclusi in tema di leading learning, con la consegna del rapporto finale del progetto sviluppato dal prof. Michael Schratz dell’Università di Innsbruck. In quel contesto verrà presentata la nuova iniziativa prevista per i dirigenti scolastici, basata sullo scambio professionale e sulla diffusione delle innovazioni tramite il contatto con significative realtà italiane.

Nel corso dell’anno scolastico 2018/19 saranno inoltre resi noti dall’OECD (Organisation for Economic Co-operation and Development) di Parigi i risultati del progetto PISA 2018. L’appuntamento costituirà una preziosa occasione per riflettere sulle performance degli studenti trentini in un quadro comparativo globale.
Il Piano Trentino Trilingue entrerà nella fase dell’estensione a tutto il primo ciclo di istruzione, con il consolidamento organizzativo e funzionale delle proposte CLIL. Sul sito di IPRASE i docenti di lingua inglese e tedesca potranno trovare i risultati delle rilevazioni sulle competenze degli studenti realizzate nel 2016 e nel 2018, che assieme ad altri strumenti sviluppati, testati e resi disponibili, costituiscono la base per un rinnovamento delle pratiche di insegnamento della lingua inglese e tedesca.

Sempre sul sito, saranno accessibili a tutti, unitamente agli articoli delle annate più recenti della rivista RicercAzione, le pubblicazioni dell’istituto dal 2014 ad oggi. Si tratta di un patrimonio professionale che raccoglie le migliori riflessioni e le evidenze che le ricerche condotte hanno reso disponibili: strumenti di aggiornamento, di revisione culturale e di supporto allo sviluppo professionale.

Fonte: Ufficio Stampa della Provincia Autonoma di Trento

creativecommons Questo documento è pubblicato e rilasciato sotto licenza CC BY-NC-SA 3.0 IT