INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE – Cod. 2011_5M.12.1

Il progetto mira a favorire l’incontro del sistema educativo di istruzione e formazione del Trentino con quello di altre regioni dell’Europa per concorrere alla ridefinizione delle metodologie didattiche, all’introduzione delle lingue straniere comunitarie come mezzo fondante dei curricula e strumento strategico per un più facile accesso al mondo del lavoro, alla sperimentazione negli Istituti di Istruzione Secondaria di scambi di know how con altri istituti europei e per creare le premesse per una effettiva mobilità dei lavoratori in seno all’UE. Sono previste le seguenti attività:

Proposta progettuale scarica in formato PDF, leggi online

Report finale sulle attività realizzate  scarica in formato PDF, leggi online

Azzera
Risultati trovati: 12
  • La dimensione internazionale risorsa per l’innovazione delle istituzioni scolastiche e formative

    Il rapporto risponde allo scopo di inquadrare l’intera tematica relativa alla dimensione internazionale delle istituzioni scolastiche e formative, prendendo in esame lo stato dell’arte della riflessione compiuta a livello internazionale ed al contempo di fornire alle scuole ed ai cfp un utile...


  • PIANI DI STUDIO PROVINCIALI EDUCAZIONE DEGLI ADULTI

    Le Linee guida per i Piani di studio degli Istituti scolastici - 1° e 2° Livello dell'Educazione degli adulti sono state elaborate all'insegna della partecipazione e condivisione dei dirigenti e degli insegnanti dei centri EDA della Provincia Autonoma di Trento.

    Sulla base delle direttive...


  • Partnership for Excellence in Language Learning - PAL

    Erasmus  Plus is  the  EU  Programme  for  education,  training,  youth  and sport  for  the  period  2014-2020.  The  Programme  combines  and integrates all funding mechanisms implemented by the EU until 2013 and thus provides a  comprehensive  overview  of  the  available  funding...


  • WP 3-2017 Decalogo per un CLIL di qualità

    Questo “decalogo” contiene delle raccomandazioni che sono state elaborate, in una prima versione, nella primavera del 2016 da Dieter in collaborazione con IPRASE. Sono poi state discusse con oltre 200 docenti CLIL  di scuole di ogni ordine e gradoscolastico del sistema educativo trentino in...


  • IMPARARE A LEGGERE E SCRIVERE. LO STATO DELL'ARTE

    Il volume, progettato e coordinato da Mario Castoldi dell'Università di Torino, raccoglie i contributi che tracciano lo scenario della ricerca varata dall'Istituto con riferimento ad alcuni componenti. Si tratta di contributi redatti come materiale istruttorio di ricerca in vista del progetto...


  • RAPPORTO TLT 2016. Trentino language testing

    Il volume presenta i risultati della rilevazione delle competenze in inglese e tedesco svolta nell'aprile 2016 con il coinvolgimento di 3.000 studenti (su un totale di 15.000) di V Primaria, III secondaria di primo grado, II secondaria di secondo grado e III Istruzione e Formazione Professionale...


  • OUTPUT 2 METHODOLOGICAL GUIDELINES TO DEVELOP AND PROMOTE THE TEACHING AND LEARNING OF ENGLISH AND GERMAN FOCUSSING ON DIFFERENT TYPES OF UPPER SECONDARY SCHOOLS

    This volume is the result of the joint efforts of experts and staff of the partner organizations tht contributed to this publication with their specific skills and distinctive features. 


  • OUTPUT 1 - UN COMPENDIO DI BUONE PRATICHE NELLA DIDATTICA DELLE LINGUE

    Il progetto di partnership strategica attivato fra IPRASE e tre istituti internazionali leader mondiali nel campo dell'insegnamento e apprendimento delle lingue inglese e tedesco come lingue stranierre (NILE, Goethe-Institut, Bell)

    Il partenariato ha lavorato nella direzione di favorire...


  • CLIL NEL CONTESTO INTERNAZIONALE

    Il CLIL nel contesto internazionale: definizioni, finalità, elaborazione di materiali e valutazione nei diversi Paesi europei, è questo l'affondo proposto da Dieter wolff ai partecipanti delle prime edizioni 2015/2016 dei corsi di metodologia CLIL in inglese e tedesco, realizzati da IPRASE sulla...


  • STRATEGIE DI FUTURO IN CLASSE

    Il futuro è un aspetto centrale dei processi educativi e della riflessione pedagogica. Ciò non di meno, le scuole continuano a essere fortemente orientate al passato. Individualmente, molti insegnanti cercano di integrare con attenzione e sensibilità la prospettiva dominante di guardare solo...


Questa iniziativa è realizzata nell’ambito del Programma operativo FSE 2007 – 2013 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento.