Destinatari
Assistenti di laboratorio scolastici – tutti gli ambiti

Descrizione
PRESENTAZIONE
La figura professionale dell’ALS sempre più richiede, oltre ad una specifica preparazione professionale, la conoscenza degli strumenti e delle tecnologie con cui opera, la padronanza di abilità connesse agli aspetti procedurali (procedure tecniche e informatiche), la conoscenza delle responsabilità derivanti dal contesto in cui opera e, in relazione alle attività didattiche di supporto al personale docente, quella delle complesse relazioni con gli studenti. Poiché possiede autonomia e responsabilità nello svolgimento del lavoro con margini valutativi, nell’ambito delle normative vigenti, delle direttive e delle istruzioni ricevute, risulta importante approfondire tali aspetti connessi al contesto operativo.

OBIETTIVI

– Riconoscere le responsabilità derivanti dal contesto della scuola autonoma in cui opera l’Assistente di laboratorio scolastico.
– Analizzare gli aspetti professionali dell’ ALS relativi all’operatività laboratoriale.
– Definire gli aspetti specifici della didattica laboratoriale nel rapporto di collaborazione con i docenti e per la programmazione delle attività.
– Individuare metodologie di lavoro funzionali all’apprendimento degli studenti.
– Valorizzare il profilo professionale dell’ALS come strategia motivazionale.
– Fornire riferimenti per l’autovalutazione del proprio lavoro con particolare riferimento alle relazioni con docenti e studenti.

CONTENUTI
La LP n. 5/2006; l’autonomia scolastica; il Progetto d’istituto; il valore delle relazioni in un sistema complesso.
Il CCPL ATA; la gestione e il funzionamento dei laboratori scolastici: le direttive e le istruzioni; l’autonomia professionale come responsabilità.
La didattica laboratoriale; la progettazione didattica; il metodo scientifico.
I piani di studio provinciali; il profilo in uscita degli studenti; la ricerca come metodo di autoapprendimento; le competenze; la valutazione.
Analisi del profilo professionale coerente dell’ALS; la valutazione dei risultati del proprio lavoro.

 

Data termine adesioni
08/10/2015

Sede
I e III edizione: Trento, Dipartimento della Conoscenza – via Gilli 3
II edizione: Rovereto, IPRASE – via Tartarotti

Orario
13.30-16.30

Calendario
I edizione:
18/11/2015 e 25/11/2015

II edizione:
19/11/2015 e 24/11/2015

III edizione:
26/11/2015 e 2/12/2015

Enti organizzatori
IPRASE

Referente
prof.ssa Marcella Cellurale - tel. 0461 494389 formazioneata@iprase.tn.it

Informazioni
Segreteria 0461 494376
formazioneata@iprase.tn.it