Destinatari
insegnanti della Scuola primaria Trentina fino ad un massimo 15 persone per corso (per utilizzo laboratori e materiali) – faranno fede ai fini dell’ammissione al corso data e ora dell’iscrizione

Descrizione
LOGO FONDAZIONE 3 righe

logo-ambiente-salute-v.3

FEM LOGO_ORIZZ_COL

 

 

 

Il corso è proposto nell’ambito del progetto Ambiente e salute, iniziativa realizzata con il contributo di Fondazione CARITRO

 

Il corso proposto in due giornate si pone i seguenti obiettivi:

· Conoscere le piante spontanee di interesse per l’Uomo (sia utili che pericolose)
· Saper realizzare un erbario (utilità, modalità di allestimento)

Il corso viene proposto in due edizioni (con lo stesso programma):

Prima edizione:
Prima giornata 21 settembre 2015 – 14.00 – 18.00
Seconda giornata 23 settembre 2015 – 14.00 – 18.00

Seconda edizione:
Prima giornata 28 settembre 2015 – 14.00 – 18.00
Seconda giornata 30 settembre 2015 – 14.00 – 18.00

Il Programma è il seguente:

Prima giornata
L’erbario: strumento per la ricerca e la didattica delle biologia delle piante – Filippo Prosser
Come si prepara l’erbario: raccolta dei campioni, loro sistemazione e preparazione – docenti di area Scienze Naturali
I principi attivi delle piante – docenti di area Scienze Naturali
Piante allergeniche e velenose – Fabiana Cristofolini

Seconda giornata
Le piante spontanee e l’Uomo: aspetti storici e culturali – Francesco Rigobello
Piante medicinali e alimentari – Iris Fontanari
Costruire un erbario: occasione per comunicare in modalità CLIL – Barbara Centis
Come si prepara l’erbario; osservazione dei campioni vegetali pronti, allestimento finale – docenti di area Scienze Naturali

E’ possibile iscriversi ad una sola edizione del corso, da scegliere in fase di adesione al percorso.

Durante le due giornate saranno disponibili per la visione/consultazione:

· Mostra di erbari di studenti dell’Istituto agrario
· Mostra di erbari tematici (piante officinali, alimentari, …)
· Mostra di libri sul tema, con bibliografia e sitografia
· Guida per realizzare un erbario

Nelle pause saranno offerti infusi e preparati diversi a base di piante spontanee.

RELATORI:
Filippo Prosser: curatore botanico e coordinatore attività didattiche (sezione botanica), Fondazione Museo Civico (Rovereto)
Francesco Rigobello: mediatore culturale, area botanica, MUSE (Trento)
Iris Fontanari: esperta di piante spontanee e alimentari, divulgatrice
Fabiana Cristofolini: biologa CRI-Biotecnologie ambientali, Fondazione Edmund Mach
Barbara Centis, docente di inglese e di scienze in modalità CLIL, Fondazione Edmund Mach
Docenti dell’area Scienze, Fondazione Edmund Mach

Aderisci al corso

 

 

Data inizio corso
21/09/2015

Data termine corso
30/09/2015

Data termine adesioni
17/09/2015

Sede
Fondazione Edmund Mach, San Michele all’Adige (TN)

Enti organizzatori
Fondazione Edmund Mach. Centro Istruzione e Formazione

Referente
Cristiana Bianchi cristiana.bianchi@iprase.tn.it

Informazioni
Coordinatore del Corso: Franco Frisanco, docente di Ecologia, biologia e gestione ecosistemi montani, FEM
Referente organizzativo: Alessandra Lucianer, responsabile Biblioteca FEM
Per informazioni: alessandra.lucianer@fmach.it; tel 0461-615125

Locandina