Destinatari

Docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Periodo di svolgimento

Ottobre - novembre 2016

Descrizione

Il corso di 10 ore ha lo scopo di aiutare i docenti a:
- sviluppare fondamentali consapevolezze per l’insegnamento nelle classi plurilingue e multiculturali;
- esplorare il significato di «conoscere una lingua» e riflettere sul legame tra lingua e cultura;
- conoscere approcci, tecniche e materiali per l’insegnamento dell’italiano L2.

Si articolerà nei seguenti tre incontri:

Venerdì 14 ottobre 2016 (15.30-18.30)
Com’è la tua classe? Descrivere le diversità e i confini
sconfinare v. intr. [der. di confine, col pref. s- (nel sign. 3)] (aus. avere e raram. essere). - 1. [uscire dai confini del proprio paese o dai limiti di una proprietà, anche con la prep. in: s. nel paese vicino] ≈ entrare, penetrare. rientrare (da), ritirarsi (da). 2. (fig.) [uscire dall'ambito di una disciplina, di un argomento e sim., con la prep. da o assol.: s. dall'oggetto della discussione; cerchiamo di non s.] ≈ (lett.) digredire, divagare, scantonare, uscire dal seminato, [con uso assol.] andare fuori tema. attenersi (a), rientrare (in), (fam.) tornare a bomba.

Venerdì 28 ottobre 2016 (15.30-18.30)
La classe con competenze eterogenee e plurilingue
Strumenti e contenitori per conoscere, descrivere e valutare gli studenti.

Venerdì 11 novembre 2016 (15.30-19.30)
Organizzare il lavoro in classe
Approcci didattici, risorse, accorgimenti e progetti per facilitare la vita di classe.

La formatrice è Giovanna Masiero, “glottodidatta transculturale”.

Aderisci al corso

 

 

Data inizio corso
14/10/2016

Data termine corso
11/11/2016

Data termine adesioni
12/10/2016

Sede
Scuola Secondaria di Primo Grado "S.Pedrolli" - Gardolo

Enti organizzatori

IPRASE

Referente
Maria Arici maria.arici@iprase.tn.it

Informazioni

Maria Arici
maria.arici@iprase.tn.it - tel. 0461/494382

 

LE NUOVE FRONTIERE DEL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE Rimuovere le difficoltà d’apprendimento, favorire una scuola inclusiva e preparare i cittadini responsabili e attivi del futuro, codice progetto 2015_3_1011_IP.01. Questa iniziativa è realizzata nell’ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento.