abacus-239098_1280

Destinatari

Max 40 docenti della scuola primaria in servizio nelle scuole trentine.
In caso di superamento del numero massimo di partecipanti previsto, l’ammissione avverrà secondo il criterio di data e ora di adesione al sistema telematico.

Periodo di svolgimento

Settembre 2017

Descrizione

Si propongono tre giorni di incontri sul calcolo alla scuola primaria.
Si partirà con un approfondimento in neuroscienze (con Giorgio Vallortigara – CIMEC) per comprendere come il cervello apprende il concetto di numero e di operazione.
Si continuerà con lo studio ed il confronto tra varie proposte metodologiche utilizzate nelle scuole primaria (Metodi Montessori e Bortolato, Calcolo in riga, Il calcolo nelle prove Invalsi), cercando di coglierne le linee essenziali.
Verranno proposti anche approfondimenti e ricerche metodologiche.

Il programma permetterà ai partecipanti di seguire tutte e quattro le proposte laboratoriali.

A fine percorso verrà chiesto ad ogni partecipante di progettare e sperimentare un’attività per una sua classe.

Programma in fase di definizione

Giovedì 7 settembre 2017
ore 9.00 -11.00
Cervelli che contano: come il cervello apprende il concetto di numero e di operazione
Giorgio Vallortigara, CIMEC
ore 11.00 -13.00
Laboratorio A: Il metodo Bortolato;
Laboratorio B: Il calcolo in riga
ore 14.30 -16.30
Laboratorio A: Il metodo Bortolato ;
Laboratorio B: Il calcolo in riga
ore 16.30 -17.30
Laboratori a confronto: dibattito sui laboratori
Elisabetta Ossanna, UNITN

Venerdì 8 settembre 2017
ore 9.00 – 11.00
Neuromiti: quando le false credenze influenzano la didattica. Ricerca di Alice Tovazzi e Serena Giovannini
ore 11.00 -13.00
Laboratorio C: Il metodo Montessori. Chiara Visintainer;
Laboratorio D: Il calcolo nelle prove INVALSI. Laura Branchetti
ore 14.30 -16.30
Laboratorio C: Il metodo Montessori. Chiara Visintainer;
Laboratorio D: Il calcolo nelle prove INVALSI. Laura Branchetti
ore 16.30 -17.30
Laboratori a confronto: dibattito sui laboratori
Elisabetta Ossanna, UNITN

Sabato 9 settembre
ore 9.00 – 11.00
Laboratorio di progetti: lavoriamo assieme per trasformare gli spunti didattici in pillole di azioni concrete
Elisabetta Ossanna UNITN; Enrica Rigotti e Cristiana Bianchi, IPRASE
ore 11.00 -13.00
L’officina dello zero. Enrica Rigotti e Cristiana Bianchi, IPRASE

Si comunica che a partire dal mese di agosto 2017, l’attestato di partecipazione con il riconoscimento delle ore di frequenza dei corsi verrà rilasciato solamente al raggiungimento della soglia del 70%. In caso di frequenza inferiore non verrà riconosciuta alcuna ora di aggiornamento.

Aderisci al corso

Data inizio corso
07/09/2017

Data termine corso
09/09/2017

Data termine adesioni
20/08/2017

Sede
IPRASE - Via Tartarotti 15 - Rovereto

Enti organizzatori

IPRASE

Referente
Enrica Rigotti enrica.rigotti@provincia.tn.it

Informazioni

Enrica Rigotti
Mail enrica.rigotti@provincia.tn.it
tel. 0461 49 4383

Cristiana Bianchi
Mail cristiana.bianchi@iprase.tn.it
tel. 0461 49 4362

 

AZIONI A SUPPORTO DEL PIANO “TRENTINO TRILINGUE” Potenziamento delle aree disciplinari di base per studenti del primo e secondo ciclo di istruzione, codice progetto 2015_3_1022_IP.01. Questa iniziativa è realizzata nell’ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento.