esplorare

Destinatari

Minimo 15, massimo 25 docenti della secondaria di primo e secondo grado e formazione professionale
In caso di superamento del numero massimo di partecipanti previsto, l’ammissione avverrà secondo il criterio di data e ora di adesione al sistema telematico. Alla chiusura della adesioni, l’effettiva iscrizione sarà confermata via mail ai primi 25 iscritti.

Periodo di svolgimento

24 febbraio - 4 marzo 2017

Descrizione

Le continue e importanti trasformazioni del mercato del lavoro, nonché l’intensità dei cambiamenti sociali, tecnologici e culturali in corso, stanno trasformando radicalmente sia i lavori disponibili sia i modi in cui si lavorerà in avvenire.
Il corso si propone di promuovere competenze sul tema delle scelte che gli studenti trentini si trovano ad affrontare durante la carriera scolastica e professionale.
Si prefigge inoltre l’obiettivo di approfondire gli elementi che caratterizzano il futuro e il cambiamento allo scopo di supportare i ragazzi nello sviluppo delle capacità di aspirazione e pensiero sul proprio avvenire e di contribuire attivamente alla configurazione dei profili professionali del domani.
Esperimenti condotti sia in Italia che in altri Paesi mostrano che l’introduzione strutturata di elementi di futuro in classe fornisce ai ragazzi (compresi gli allievi con bisogni educativi speciali) la capacità di vedere un più ampio spettro di futuri personali possibili e in questo modo li aiuta a recuperare l’abilità di aspirare a una vita migliore.
Le modalità organizzative della didattica sul futuro possono essere diversificate in modo da adeguarsi alle caratteristiche delle singole scuole. L’azione formativa intende promuovere l’introduzione in aula di elementi di futuro attraverso metodi ed esercizi pratici finalizzati al loro uso in classe.
La formazione include anche alcuni elementi del contesto globale (macrotrasformazioni del mercato del lavoro) utili ai docenti per meglio calibrare le loro attività didattiche. Il kit didattico di –skopìa, che sarà fornito ai partecipanti, sviluppa in dettaglio l’idea del laboratorio di futuro in classe.

Programma

VENERDÌ, 24 FEBBARIO 2017 DALLE 15.00 ALLE 19.00

COSA SONO GLI STUDI SUL FUTURO (relatore Roberto Poli)
Introduzione al corso: guardare al futuro come strategia di azione nel presente

ESPERIENZE NAZIONALI (relatrice Chiara Emanuelli)
Esperimento di laboratorio di futuro in una classe della formazione professionale

QUESTIONARIO INIZIALE (relatore Silvano Serpagli)
Domande aperte sulle proiezioni individuali nel futuro – parte 1

PRESENTAZIONE DEL KIT DIDATTICO (relatore Silvano Serpagli)
Descrizione della suite formativa e degli esercizi contenuti nel kit didattico, tradotti e riadattati dai collaboratori di –skopìa [EDUCATION]

SABATO, 25 FEBBRAIO 2017 DALLE 09.00 ALLE 13.00

METODI (relatore Rocco Scolozzi)
Introduzione alle metodologie

ACCELERAZIONE SOCIALE (relatore Roberto Poli)
Percorso di riflessione sulle grandi trasformazioni in corso e sulle loro implicazioni dal secolo scorso al giorno d’oggi

LABORATORIO 1: FASI E AMBITI DI VITA (relatori Rocco Scolozzi e Francesco Brunori)
Primo approccio alla riflessione guidata sui futuri possibili personali e sulle forze che condizionano la vita degli individui nelle tappe già affrontate ed in quelle da affrontare

VENERDÌ, 3 MARZO 2017 DALLE 15.00 ALLE 19.00

MEGATRENDS (relatore Roberto Poli)
Alcune tipologie di cambiamenti comportano trasformazioni con incidenza maggiore sia dal punto di vista processuale che temporale

MEDIA INNOVATIVI (relatore Silvano Serpagli)
Presentazione di social media didattici

LABORATORIO 2: TIMELINES (relatori Silvano Serpagli e Francesco Brunori)
Costruzione di linee temporali orientate agli avvenimenti e le implicazioni future su una tematica condivisa

SABATO, 4 MARZO 2017 DALLE 09.00 ALLE 13.00

ESPERIENZE DALL’ESTERO (relatrice Chiara Emanuelli)
Laboratori ed attività formative dalla Scozia e Nuova Zelanda

LABORATORIO 3: BACKCASTING (relatori Chiara Emanuelli e Francesco Brunori)
Attività guidate di proiezione del sé e del mondo circostante ripercorrendo a ritroso i momenti salienti che hanno portato al futuro immaginato

QUESTIONARIO FINALE (relatrice Chiara Emanuelli)
Domande aperte sulle proiezioni individuali nel futuro – parte 2

CONCLUSIONE (relatore Roberto Poli)
Riflessione finale sul percorso di formazione

Aderisci al corso

 

 

Data inizio corso
24/02/2017

Data termine corso
04/03/2017

Data termine adesioni
21/02/2017

Sede
IPRASE - via Tartarotti 25, Rovereto

Enti organizzatori

IPRASE

Referente
Paola Giori paola.giori@iprase.tn.it

Informazioni

Paola Giori (paola.giori@iprase.tn.ti - tel. 0461 494503)