Destinatari

Destinatari
- Assistenti educatori, sia provinciali che appartenenti ad enti accreditati, coinvolti come operatori in classi in cui sono presenti studenti con disturbi dello spettro autistico al momento dell’adesione al corso tramite il sistema telematico.
- Docenti di qualsiasi ordine e grado, compresa la scuola dell'infanzia, in servizio effettivo nel sistema scolastico trentino al momento dell’adesione al corso tramite il sistema telematico, con contratto a tempo indeterminato o determinato, con precedenza ai docenti che nell’a.s. 2016-17 lavorano direttamente con studenti con disturbi dello spettro autistico.
In caso di necessità di selezione degli interessati, verrà utilizzato il criterio dell’ordine cronologico di presentazione delle domande di ammissione.
Il corso verrà attivato solo al raggiungimento di almeno 20 iscrizioni.

Periodo di svolgimento

ottobre 2016 - giugno 2017

Descrizione

Finalità
Il corso intende favorire lo sviluppo professionale degli assistenti educatori e dei docenti per l’inclusione di studenti con disturbi dello spettro autistico.
Da molti anni è infatti evidente che gli studenti con ASD (Autism Spectrum Disorders) possono essere agevolati notevolmente da una seria e mirata frequenza della scuola e di tutti gli ambienti educativi, ma è anche evidente la necessità di un personale formato e profondamente a conoscenza delle particolarità e tipicità del funzionamento mentale di questi soggetti, che sono caratterizzati da una neuro-diversità.

Struttura del corso
Il corso prevede 250 ore di formazione, articolate in:
– 136 ore di lezione, parte teoriche (in plenaria) e parte laboratoriali (per gruppi);
– 84 ore di “attività in situazione” per la sperimentazione di strategie e materiali forniti dagli esperti;
– 30 ore di supervisione dell’attività in situazione (in piccolo gruppo).
Il corso si svolgerà nel periodo compreso tra ottobre 2016 e giugno 2017. Le lezioni in presenza saranno proposte in parte nella fascia oraria pomeridiana, alternando le giornate dal lunedì al venerdì, e in parte di sabato, per l’intera giornata (in particolare quelle che avranno forma di seminario, aperto a tutti).

La prima lezione in presenza è fissata per il giorno 21 ottobre 2016 dalle ore 15,30 alle ore 19,30 presso Sede Iprase, Rovereto.

Contenuti
Inquadramento teorico
– ASD: definizioni e caratteristiche
– Eziologia e diagnosi
– Sviluppo tipico e atipico
– Teorie esplicative dell’autismo
Tecniche di intervento
– Tecniche di riabilitazione
– Interventi a scuola ed educazione speciale
– Metodi evolutivi d’intervento applicato alla scuola
– Il Programma TEACCH
Tecniche di inclusione
– Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA)
– Laboratori didattici CAA
– Gioco e attività sociale
– Musica
– Lavoro motorio a scuola
– Cooperative Learning e lavoro di gruppo
– Metacognizione
– Tecnologia digitale
Lavoro con la famiglia
– Colloquio con la famiglia
– Caratteristiche di una famiglia con ASD
Gestione delle competenze individuali
– Gestione dei comportamenti problema
– Progetto di vita e autonomie

Relatori:
Esperti dell’Università di Trento (Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive), dell’Università di Bolzano, del Centro Studi Erickson, dell’APSS di Trento, dell’Azienda Sanitaria di Roma, dell’ANUPI, di NEEDIUS e dell’IPRASE.

Modalità e termini per l’adesione e l’iscrizione al corso
L’adesione al corso va:
– effettuata on line, sul sito IPRASE, cliccando su “Aderisci al corso” entro e non oltre il 10 ottobre 2016;
– perfezionata scaricando al link sopra menzionato la dichiarazione sostitutiva di certificazione di propria competenza, che va stampata, compilata, firmata in originale e trasmessa a IPRASE via PEC all’indirizzo iprase@pec.provincia.tn.it o via fax al n. 0461 499266 entro e non oltre il 10 ottobre 2016.

L’ammissione al corso verrà comunicata tramite e-mail con conseguente richiesta di effettuare l’iscrizione definitiva compilando un apposito modello che dovrà essere consegnato a mano presso la segreteria IPRASE o inviato insieme alla copia fotostatica di un valido documento di identità, via PEC all’indirizzo iprase@pec.provincia.tn.it o via fax al n. 0461 499266.
I crediti verranno attribuiti ai partecipanti che avranno:
– frequentato almeno il 70% delle 136 ore di lezione previste;
– svolto la totalità delle ore di “attività in situazione” e frequentato almeno il 70% delle 30 ore di supervisione previste;
– sostenuto positivamente una prova scritta a metà percorso;
– consegnato e discusso un elaborato finale, relativo all’attività in situazione svolta.

Esiti formativi attesi

Miglioramento dei livelli e della qualità di inclusione degli studenti con ASD. Corresponsabilizzazione e coinvolgimento attivo dei docenti e degli assistenti educatori nell'attuazione di forme di didattica inclusiva efficaci e pervasive

Crediti previsti

10
Aderisci al corso

 

 

Data inizio corso
21/10/2016

Data termine corso
30/06/2017

Data termine adesioni
10/10/2016

Sede
IPRASE ed eventuale Istituzione scolastica o formativa

Enti organizzatori

IPRASE

Referente
Maria Arici maria.arici@iprase.tn.it

Informazioni

Maria Arici (0461/494382 maria.arici@iprase.tn.it)

Allegati
Informativa corso

Moduli dichiarazione sostitutiva Assistenti Educatori

Modulo dichiarazione sostitutiva Docenti

 

LE NUOVE FRONTIERE DEL DIRITTO ALL’ISTRUZIONE Rimuovere le difficoltà d’apprendimento, favorire una scuola inclusiva e preparare i cittadini responsabili e attivi del futuro, codice progetto 2015_3_1011_IP.01. Questa iniziativa è realizzata nell’ ambito del Programma operativo FSE 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento grazie al sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, dello Stato italiano e della Provincia autonoma di Trento.