Per una politica provinciale di contrasto alle fragilità educative

immagine per banner

 

Intervento Girelli – Bevilacqua
Intervento Rosina
Intervento Lancini
Leggere le fragilità educative a scuola per intervenire (link al volume)

 

Destinatari

- Dirigenti Scolastici e Direttori delle Istituzioni scolastiche e formative di ogni ordine e grado
- Referenti BES e del disagio scolastico
- Docenti di ogni ordine e grado
- Rappresentanti della Sanità, dei Servizi Sociali e del Terzo Settore

Periodo di svolgimento

26 marzo 2018 dalle 14.30 alle 19.00

Descrizione

Il seminario rappresenta un’occasione preziosa per riflettere e confrontarsi su una problematica che preoccupa e impegna molto gli insegnanti: gli alunni che ‘da soli non ce la fanno’. Sono alunni che presentano bisogni educativi speciali non inquadrabili nell’orizzonte della disabilità o dei disturbi dell’apprendimento. Essi vivono problematiche e hanno caratteristiche molto diverse tra loro, ma sono accumunati da una situazione di fragilità che incide pesantemente sulla qualità della loro esperienza scolastica e di vita. Si tratta della complessa realtà del disagio scolastico, in molti casi espressione di un disagio sociale ed esistenziale.
Verranno presentati gli esiti di un lavoro di ricerca condotto assieme alle scuole trentine di ogni ordine e grado, interverranno numerosi esperti che aiuteranno a comprendere meglio le diverse fragilità ed emergenze educative e verranno infine incrociati gli sguardi di esponenti del mondo della scuola, della sanità, del sociale e della legalità, con l’obiettivo di unire le forze per un impegno davvero sinergico a favore dell’età evolutiva.

Aderisci al corso

 

 

Data inizio corso
26/03/2018

Data termine corso
26/03/2018

Data termine adesioni
25/03/2018

Sede
Dipartimento della Conoscenza - Trento

Enti organizzatori

Iprase e Dipartimento della Conoscenza

Referente
Maria Arici maria.arici@iprase.tn.it

Informazioni

Maria Arici - maria.arici@iprase.tn.it

Allegati
Locandina